• Approfondimenti,  Attualità

    Brexit e la vecchia storia degli studi sulla comunicazione.

    La “scienza” della comunicazione si è sempre mossa attorno a due paradigmi fondamentali. Il primo vede nei media una sorta di onnipotenza che coincide con un condizionamento del pubblico che, incapace di avere strumenti adatti a contrastare questo potere, si adegua e supinamente obbedisce ai messaggi proposti. Il secondo invece riduce questo strapotere, attribuendo invece agli opinion leader la capacità di condizionare il pubblico e l’agenda stessa dei media. Storicamente gli studi sulla comunicazione si articolano in maniera ciclica, Agli inizi del 900 fino agli anni 30, i media sono visti come ONNIPOTENTI, capaci di piegare la volontà del singolo (ago ipodermico: a stimolo corrisponde una risposta), sono gli anni…